TORINO SIULP NEWS

siulp_logo_piccolo.jpg

  COMUNICATO STAMPA CONSIGLIERA FURCOLO

 

siulp_logo_piccolo.jpg

STATO DI AGITAZIONE DEI POLIZIOTTI TORINESI

 

siulp_logo_piccolo.jpg

MINACCE ALLA SINDACA DI TORINO - COMUNICATO STAMPA

 

siulp_logo_piccolo.jpg

CONSENSUS CONFERENCE: UNDICIDUE@2019 -- Comunicato Stampa Congiunto

 

siulp_logo_piccolo.jpg

  MANCATO PAGAMENTO INDENNITA' AUTOSTRADALE RACCORDO CASELLE -  COMUNICATO STAMPA

 

siulp_logo_piccolo.jpg

AGGRESSIONI DEI GIORNI SCORSI - COMUNICATO STAMPA

 

siulp_logo_piccolo.jpg

NUE112 ITALIANO: UN MODELLO INEFFICACE DA DIFENDERE AD OGNI COSTO  - COMUNICATO STAMPA

 

siulp_logo_piccolo.jpg

  SCONTRI IN VAL SUSA - COMUNICATO STAMPA

 
Deficit Meritocratico
Stampa
Active Image
SEGRETERIA PROVINCIALE

DICHIARAZIONI DEL SEGRETARIO GENERALE DEL SIULP DI TORINO EUGENIO BRAVO.

Ci saremmo aspettati che il nostro appello alla meritocrazia e pari opportunità non cadesse nel nulla.

L'assordante silenzio sul nostro comunicato stampa datato 27 Maggio 2015 (visibile qui: http://www.torinosiulp.it/index.php?option=com_content&task=view&id=2693&Itemid=1 ), con il quale chiedevamo conto e ragione del perché un poliziotto, corredato di tutti i titoli, attendesse ed attende da oltre 20 anni di essere trasferito presso la DIA (Divisione Investigativa Antimafia) piemontese, nonostante nel frattempo altri suoi pari ruolo, seppure più giovani e con non più titoli, siano stati trasferiti in quel delicato Ufficio al suo posto, ci rende consapevoli di un tristissima constatazione: sebbene il poliziotto in questione fosse portatore di istanze di giustizia "sociale" intese come pari opportunità e meritocrazia, nonostante le estenuanti chiacchiere politiche accompagnate da altrettanti significativi articoli, interviste ed editoriali suffragati da illustri firme, sull'importanza di sdoganare anche nel nostro bel Paese i sacrosanti principi della meritocrazia, una volta calati nella cruda realtà quotidiana, di fatto, diventano aria fritta a cui non frega niente a nessuno e nessuno vuole neanche lontanamente cercare di capire cosa è accaduto e perché sia accaduto.

Leggi tutto...
 
Odissea No Tav: poliziotti sequestrati
Stampa
Active Image
SEGRETERIA PROVINCIALE

DICHIARAZIONI DEL SEGRETARIO GENERALE DEL SIULP DI TORINO EUGENIO BRAVO.

L'odissea dei poliziotti impiegati nella sicurezza dei cantieri TAV non si placa.

Dopo un oceano di chiacchiere e buoni propositi delle istituzioni e dei politici, tutto è come sempre.

Ricordando un antico aforisma che ben si attaglia all'odissea TAV "Con il quale senza il quale si rimane tale e quale" raccontiamo quanto accaduto, non per intrattenere in una sorta di romanzo giallo-rosa, ma per provare a solleticare le coscienze, per quanto...

21 luglio, un contingente di 10 uomini del Reparto Mobile di Torino sta consumando il 1° ordinario in un ristorante convenzionato della città di Susa.

Leggi tutto...
 
Mensa di Bardonecchia "alla frutta"
Questura
siulp_logo_nuovo.jpgDocumento del Segretario Generale Provinciale
Eugenio A. BRAVO

Quello che sta succedendo alla mensa del Comm.to di Bardonecchia è significativo di come, taglio dopo taglio, si sia arrivati "alla frutta". Anzi no, nemmeno alla frutta.

Già, perché mentre la precedente ditta che gestiva la mensa, "VIVENDA s.p.a.", prevedeva un orario per il pranzo e la cena dei poliziotti ancora ragionevole e fattibile (1° ordinario dalle 10,00 alle 14,00; 2° ordinario dalle 17,00 alle 20,00) garantendo alla cuoca di preparare i pasti e pulire la cucina, da oggi, con l'avvento dal 1 luglio della nuova ditta "LADISA s.p.a" l'orario per i pasti e per le pulizie ha subito un taglio di 2 ore, sia per il pranzo che per la cena.

Leggi tutto...
 
La resa dello Stato??? No comment..
Generici
Active Image
SEGRETERIA PROVINCIALE
 

IL SEGUENTE RACCONTO (CHE ABBIAMO RICEVUTO) E' PIU' CHE ESPLICITO

Lettera inviata al Segretario del SIULP di Torino

"Tra la mattina ed il pomeriggio del 10 luglio, cinque Squadre del V Reparto Mobile ed altre di altri Reparti, quindi un consistente numero di operatori (circa un centinaio), venivano impiegate presso il confine del Monginevro, in quanto dovevano giungere molte autovetture dalla Francia, le quali avevano a bordo soggetti antagonisti diretti a Chiomonte per partecipare ad una manifestazione il giorno seguente.

Sul posto in effetti sopraggiungevano fra le 50 e le 60 auto, le quali, alla vista della Forza ingente impiegata, si fermavano lungo la carreggiata, interrompendo la marcia.

Leggi tutto...
 
Benessere del personale, bar – spaccio, distributori automatici
Questura
siulp_logo_nuovo.jpgDocumento del Segretario Generale Provinciale
Eugenio A. BRAVO

Egregio Signor Questore,

conosciamo la Sua sensibilità per il benessere del personale ed è perciò che ci rivolgiamo a Lei, per risolvere o almeno mitigare il disagio conseguente alla chiusura del bar - spaccio della Questura, in un periodo come quello estivo dove è fisiologico per il personale allentare la morsa della calura con qualche bevanda fresca. Sarebbe superfluo ricordare che un breve stacco per la pausa caffè o altro giova anche alla resa ed all'efficienza lavorativa del personale.

Leggi tutto...
 
I nuovi orizzonti della Sicurezza, tra Body Cam e Reato di Tortura
Stampa
Active Image
SEGRETERIA PROVINCIALE

DICHIARAZIONI DEL SEGRETARIO GENERALE DEL SIULP DI TORINO EUGENIO BRAVO.

"Le scelte politiche di questo Paese sono sempre più incomprensibili per noi che ci onoriamo di rappresentare anche quei tanti poliziotti impegnati nel controllo del territorio.

Ci dicono che le "body cam" in pratica videocamere con il compito di riprendere i più differenti interventi delle volanti, agiscono in funzione di autotutela del poliziotto operante. Autotutela che si estrinsecherebbe contro ingiuste ed ingiustificabili denunce inoltrate contro i poliziotti del pronto intervento. Tutto ciò potrebbe essere significativo se non fosse che l'utilizzo della "body cam" non è nella disponibilità del poliziotto ma, la sua attivazione, dipende da precise modalità di intervento, stabilite da un apposito "disciplinario" che obbliga i poliziotti all'uso della videocamera. Se questo criterio vuole stimolare la professionalità dei poliziotti delle volanti nessun problema: fortunatamente il servizio di pronto intervento (113) è gestito ed effettuato da personale capace e competente.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 109 - 120 di 1554
LAUREARSI A TORINO
CON IL SIULP
linkcampus1.jpg
auto_giannini.png

contattaci.jpg

facebook.png
youtube.png

Torino Notizie

Città di Torino

Statistiche di accesso

da martedì 15 maggio 2012: Contatore utenti connessi
da venerdi 4 dicembre 2015:
Utenti connessi