TORINO SIULP NEWS

siulp_logo_piccolo.jpg

INTERVISTA SULL'UTILIZZO DEL TASER

 

siulp_logo_piccolo.jpg

Il 28 giugno dalle ore 8,30 alle ore 19,00 sarà allestito un gazebo per raccogliere le firme davanti la Questura di Torino, in via Grattoni, 3

 

 

siulp_logo_piccolo.jpg

  AIUTATECI AD AIUTARVI! FIRMA CON I POLIZIOTTI PER LA TUA SICUREZZA

 

 

siulp_logo_piccolo.jpg

INDENNITA' DI OP NEI SERVIZI ANTI COVID19

 

siulp_logo_piccolo.jpg

RISPOSTA AL DR. CIPRIANI

 

siulp_logo_piccolo.jpg

RICHIESTA URGENTE MODIFICA ACCORDI DECENTRATI

 

siulp_logo_piccolo.jpg

COMMISSARIATO SAN PAOLO - CAMERE FERMATI

 

siulp_logo_piccolo.jpg

MANCATO E RITARDO ACCREDITO DEI BUONI PASTO

 
Pasti veicolati male Stampa E-mail
Scritto da Segreteria Provinciale Torino   
Active Image
SEGRETERIA PROVINCIALE

Al Signor Questore di Torino

Il SIULP, oggi, 15 Maggio 2021, si chiede se sia mai possibile tornare a parlare di mancanza di requisiti igienici nel confezionamento e trasporto dei pasti veicolati durante i servizi di op e si chiede anche a chi sia deputato il controllo affinché non si possano verificare ancora simili situazioni.

Ci riferiamo al servizio di op, su più giorni, che si sta svolgendo a Claviere a seguito di iniziativa anarchica. Dopo le valutazioni del caso da parte degli uffici competenti, è stata prevista la consumazione del pasto sul posto di servizio.

Bene, anzi no male...poco dopo le ore 13.00, sebbene fosse già noto che alla stessa ora i manifestanti avevano pubblicizzato una "passeggiata", giungeva sul posto un esercente convenzionato, a bordo della propria autovettura utilitaria e non idonea al trasporto dei pasti ma comoda solo al trasporto delle persone, il quale scaricava dal baule dei contenitori che custodivano i pasti. 

Come per incanto.... tornando indietro nel tempo, in barba all'attuale normativa, il cibo era servito all'interno delle vaschette in alluminio con coperchio in cartoncino.

In ragione di tale situazione, i colleghi sul posto, non appena possibile e frettolosamente a causa della dinamica del servizio, erano costretti a consumare a bordo dei propri veicoli pasti in gran parte già freddi, confezionati nelle vaschette bandite già da tempo e trasportate su un mezzo idoneo per le gite in famiglia.

Non stiamo naturalmente a fare osservazioni sul fatto che, a seguito dell'impossibilità di consumare i pasti in orari idonei, in strutture convenzionate, ci sia stata la volontà di portare il sostentamento ai colleghi in un servizio in alta montagna che può rivelarsi critico, cosa fra l'altro prevista dalle vigenti normative che regolano i pasti in op, ma a rappresentare le criticità e inadeguatezze che hanno caratterizzato la questione.

Concludendo il SIULP riprende il concetto di partenza.... mai avremmo pensato di tornare sull'argomento "pasto veicolato a norma da consumare in luogo idoneo" e ci auguriamo che situazioni simili non abbiano più a verificarsi. Siamo fiduciosi che il Suo autorevole intervento possa porre fine a questa assurda situazione logistica. 

Cordiali saluti.

Torino, 15 maggio 2021

 
Pros. >
reale_mutua_banner_300x200.jpg
auto_giannini.png
convenzione_unimercatorum_siulp_2021.jpg

contattaci.jpg

facebook.png
youtube.png

Torino Notizie

Città di Torino

Statistiche di accesso

da martedì 15 maggio 2012: Contatore utenti connessi
da venerdi 4 dicembre 2015:
Utenti connessi