TORINO SIULP NEWS

siulp_logo_piccolo.jpg

DURA LEX, SED LEX.. MA NON PER TUTTI

 

siulp_logo_piccolo.jpg

CONVENZIONE CON UNIVERSITA' TELEMATICA PEGASO

 

siulp_logo_piccolo.jpg

INTERVISTA SULL'UTILIZZO DEL TASER

 

siulp_logo_piccolo.jpg

Il 28 giugno dalle ore 8,30 alle ore 19,00 sarà allestito un gazebo per raccogliere le firme davanti la Questura di Torino, in via Grattoni, 3

 

 

siulp_logo_piccolo.jpg

  AIUTATECI AD AIUTARVI! FIRMA CON I POLIZIOTTI PER LA TUA SICUREZZA

 

 

siulp_logo_piccolo.jpg

INDENNITA' DI OP NEI SERVIZI ANTI COVID19

 

siulp_logo_piccolo.jpg

RISPOSTA AL DR. CIPRIANI

 

siulp_logo_piccolo.jpg

RICHIESTA URGENTE MODIFICA ACCORDI DECENTRATI

 
Intervista del Questore di Torino Stampa E-mail
Scritto da Segreteria Provinciale Torino   
Active Image
SEGRETERIA PROVINCIALE
COMUNICATO STAMPA

Dichiarazione del Segretario Generale del SIULP di Torino Eugenio BRAVO, in merito al contenuto dell'intervista odierna sulla Stampa del Questore di Torino circa le violenze di quegli extracomunitari delinquenti nei confronti dei poliziotti

Il Questore di Torino Giuseppe De Matteis, con l'intervista di oggi sulla Stampa si è ritagliato un posto significativo nella storia del nostro Paese. Assumendosi l'onere di interpretare in modo autentico la realtà quotidiana che affrontano i poliziotti di Torino e, per quanto ci consta, non solo, ha lanciato un messaggio di importante sensibilizzazione, sulle continue violenze perpetrate da quegli extracomunitari delinquenti nei confronti dei poliziotti.

Pugni, calci, morsi alle dita sono solo alcuni esempi della lotta quotidiana che devono ingaggiare i poliziotti di Torino per assicurare questi criminali stranieri alla giustizia. Giustizia che, purtroppo, a causa di una impunità anch'essa diffusa, non dissuade ma incoraggia questi stranieri ad agire sempre più con violenza verso le forze dell'ordine, protetti molto spesso dal solito vittimismo razziale, creato ad arte da alcuni irresponsabili "buonisti". 

Come dice giustamente il Questore di Torino, leggi di alto livello normativo del nostro Paese, ma lontane dalle reali esigenze di sicurezza dei cittadini che, come successo recentemente, consentono bellamente di liberare, quasi immediatamente, l'autore di un'aggressione ad un poliziotto. Uno dei numerosi casi tristemente alla ribalta.

Torino 11 agosto 2020

 
< Prec.   Pros. >
reale_mutua_banner_300x200.jpg
banner_pegaso_2021.jpg
convenzione_unimercatorum_siulp_2021.jpg

contattaci.jpg

facebook.png
youtube.png

Torino Notizie

Città di Torino

Statistiche di accesso

da martedì 15 maggio 2012: Contatore utenti connessi
da venerdi 4 dicembre 2015:
Utenti connessi