TORINO SIULP NEWS

siulp_logo_piccolo.jpg

CONVENZIONI: SAN.ACH. - PROGRAMMI ASSICURATIVI - GORGEOUS - TORINO AUTO GPL

 

siulp_logo_piccolo.jpg

FIACCOLATA PER PIERLUIGI E MATTEO

 

siulp_logo_piccolo.jpg

ASCOLTATECI!!! - COMUNICATO CONGIUNTO SIULP/SAP

 

siulp_logo_piccolo.jpg

LA QUESTIONE UPGSP E IL CONTROLLO DEL TERRITORIO

 

siulp_logo_piccolo.jpg

CERCASI POLIGONO DI TIRO PER LA POLIZIA DI STATO

 

siulp_logo_piccolo.jpg

DINIEGO SOLIDARIETA' VERSO FDO A SETTIMO TORINESE

 

siulp_logo_piccolo.jpg

LA CRITICITA' DEI NUOVI DISTINTIVI DI QUALIFICA

 

siulp_logo_piccolo.jpg

ASSEMBLEA GENERALE SIULP - 22 MAGGIO 2019

 
La Questione UPGSP e il controllo del territorio Stampa E-mail
Scritto da Segreteria Provinciale Torino   
siulp_logo_nuovo.jpgDocumento del Segretario Generale Provinciale
Eugenio A. BRAVO

AL SIGNOR QUESTORE

LA QUESTIONE UPGSP E IL CONTROLLO DEL TERRITORIO

Non esiste una questione, ma la questione UPGSP e che riguarda tutti i poliziotti che sono in prima linea contro il crimine e le dinamiche operative del controllo del territorio.

E' indubbio che gli operatori di volante rappresentano il primo baluardo della sicurezza dei cittadini, una sicurezza visibile, immediata e soprattutto efficace. E, proprio in virtù di questo compito, deve poter funzionare bene.

Negli ultimi anni il controllo del territorio, in ragione dei differenti criteri di organizzazione ed operatività, ha richiesto grande impegno, abnegazione e disponibilità da parte dei colleghi dell'UPGSP, anche oltre i limiti. Gli eccellenti risultati conseguiti sono sotto gli occhi di tutti.

Tuttavia questi grandiosi risultati che derivano, lo ribadiamo, dall'impegno di tutti i poliziotti dell'UPGSP, non sono sempre stati puntualmente riconosciuti, in particolar modo sotto l'aspetto premiale. Non c'è dubbio che il compito delle volanti sia assicurare il criminale alla giustizia o salvare una vita in pericolo e tuttavia, in diversi casi, la ricompensa premiale, anche rilevante, sarebbe stata più che giustificabile. Per il SIULP incentivare gli operatori delle volanti anche attraverso le meritorie ricompense premiali non solo non è trascurabile ma, al contrario, è fondamentale.

Come non è trascurabile il diffuso malcontento che impera tra gli Ufficiali di PG delle volanti e in particolar modo tra i Vice Ispettori impiegati nel servizio di "SIRIO". Le numerose ed articolate incombenze destinate a questa figura, la necessaria e non condivisibile imposizione ai Vice Ispettori di alternarsi solo dopo un mese di permanenza in questo servizio, alimentano lo sconforto e mortificano la professionalità di questi poliziotti che hanno scelto di svolgere con spirito di servizio il delicatissimo controllo del territorio. Un ufficio quello della "SIRIO", ma come quello del COT dove, a fronte dell'impegno e della complessità, lo straordinario per gli Agenti e un tabù.

Ma lo sconforto diventa malessere diffuso laddove le giuste richieste di sicurezza si scontrano con le necessarie esigenze delle persone impegnate nel controllo del territorio. Il termine persone non è scritto a caso; per quanto poliziotti sottoposti a precisi doveri, gli operatori di volante, ma anche della centrale operativa, sono persone e, come tali, con esigenze famigliari e personali a cui devono poter sopperire.

I nuovi input operativi del controllo del territorio provenienti dal Dipartimento della P.S. sono sicuramente adeguati ai tempi in cui viviamo e tuttavia non possono, in nome del raggiungimento di standard elevati di arresti o attività di prevenzione, sacrificare i bisogni e quindi i diritti dei poliziotti. Mantenere gli standard elevati in modo continuativo, dipende anche dalla logistica, dalla tipologia del servizio e dalle forze in campo. E' inaccettabile che i poliziotti delle volanti dell'UPGSP, ma su questo anche i colleghi dei Comm.ti non si differenziano molto, debbano implorare per la fruizione di un permesso di riposo, un salto notte o, peggio ancora per un riposo garantito per legge. Non è tollerabile sfiancare i poliziotti delle volanti con le richieste delle ragioni personali per le quali viene chiesto il riposo, con continue trattative e rinvii del riposo richiesto, per soddisfare l'ordine imperativo di garantire quel incomprimibile numero di volanti che si vorrebbe sempre adeguato ad uno standard operativo, obbiettivamente superiore al limite delle reali possibilità logistiche, organizzative e umane. Ovviamente anche le ferie, purtroppo, non fanno eccezione in quanto a difficoltà di fruizione. Piegare i diritti dei lavoratori in nome "dell'esaltante" statistica non è tollerabile per il SIULP, ma non lo è nemmeno per il buon andamento dell'amministrazione.

Naturalmente, in questo contesto, per "elevare" il morale dei poliziotti delle volanti, non potevano mancare le sanzioni disciplinari conseguenti agli incidenti automobilistici nonostante, in alcuni casi, la dinamiche dell'incidente siano inevitabilmente connaturate al servizio di soccorso pubblico.

Arcano appare inoltre aver costretto il personale delle volanti di via Tirreno a trasferirsi anzi tempo in altri lidi per usufruire di uno spogliatoio approssimativo e certo poco agevole quando, ancor oggi, non si ha contezza sull'inizio dei lavori di ristrutturazione degli spogliatoi e tanto meno sulla provvisorietà del tempo necessario al ripristino di quel minimo di benessere del personale, che passa altresì dalla disponibilità di spogliatoi conformi alle norme di legge.

In conclusione, la questione UPGSP si presta a interrogativi ineludibili che sollevano un legittimo dubbio; fino a che punto e fino a quando l'Amministrazione intenderà "spremere" i colleghi delle volanti per raggiungere risultati mirabolanti sacrificando la serenità degli operatori e i loro diritti?

Il SIULP di una cosa è convinto: i risultati eccellenti sono conseguibili soprattutto lavorando in condizione di serenità e di buon senso. "Il bastone e la carota" non dura nel tempo e, alle volanti, per il SIULP, il tempo è scaduto.

Certo di una Sua attenta considerazione, con l'occasione Le invio cordiali saluti.

Torino, 28 settembre 2019
 
Pros. >
auto_giannini.png

contattaci.jpg

facebook.png
youtube.png

Torino Notizie

Città di Torino

Statistiche di accesso

da martedì 15 maggio 2012: Contatore utenti connessi
da venerdi 4 dicembre 2015:
Utenti connessi