TORINO SIULP NEWS

siulp_logo_piccolo.jpg

DINIEGO SOLIDARIETA' VERSO FDO A SETTIMO TORINESE

 

siulp_logo_piccolo.jpg

LA CRITICITA' DEI NUOVI DISTINTIVI DI QUALIFICA

 

siulp_logo_piccolo.jpg

ASSEMBLEA GENERALE SIULP - 22 MAGGIO 2019

 

siulp_logo_piccolo.jpg

PER LA SICUREZZA E LA SALUTE DEI CITTADINI PIEMONTESI - CONFERENZA STAMPA CONGIUNTA

 

siulp_logo_piccolo.jpg

ASSOLUZIONE ESPONENTI ANTAGONISTI - COMUNICATO STAMPA

 

siulp_logo_piccolo.jpg

NUOVA OCCUPAZIONE DA PARTE DI ANTAGONISTI - COMUNICATO STAMPA

 

siulp_logo_piccolo.jpg

ENNESIMA VIOLENZA SESSUALE - COMUNICATO STAMPA

 

siulp_logo_piccolo.jpg

DICHIARAZIONE SUL TASER - COMUNICATO STAMPA

 
Verbale e Documento Finale del Direttivo Provinciale 18-03-16 Stampa E-mail
Scritto da Segreteria Provinciale Torino   
Active Image
SEGRETERIA PROVINCIALE
Verbale e Documento Finale della Riunione del Direttivo Provinciale Siulp, tenutasi in data 18 marzo 2016:

Il Direttivo Provinciale del SIULP di Torino riunitosi in data 18 Marzo 2016.

APPROVA

il bilancio consuntivo 2015 e preventivo 2016.

APPROVA

la relazione del Segretario Generale Provinciale.

ESPRIME GRANDE SODDISFAZIONE

per l'eccellente risultato del tesseramento che, grazie all'impegno, la costanza e la continua disponibilità di tutti i delegati del SIULP di Torino sempre pronti ad intervenire, assistere e sostenere i colleghi in difficoltà, ha acconsentito ad oggi al SIULP di Torino di arrivare ad oltre 900 iscritti.

ELOGIA

il grande impegno profuso anche quest'anno per l'iniziativa volta a salvaguardare la salute di tutte le poliziotte di Torino attraverso gli esami medici specialistici gratuiti, grazie all'impegno delle colleghe, Quadri del SIULP di Torino, che hanno predisposto e organizzato lodevolmente l'iniziativa rendendola un punto fermo per tutte le colleghe. Un particolare ringraziamento va alla grande disponibilità dell'Istituto Diagnostico CIDIMU, alla Società Sanitaria di Mutuo Soccorso SSMS e all'UNILABS. Altre iniziative legate alle visite specialistiche gratuite di carattere generale saranno prossimamente predisposte e riguarderanno tutti i colleghi.

CONDIVIDE E SOSTIENE

l'iniziativa del progetto sicurezza per la città di Torino che vede l'unione di quasi tutti i sindacati di polizia e della polizia municipale i quali, attraverso un programma di politica della sicurezza da sottoporre ai candidati Sindaco espressione di partiti o movimenti di carattere nazionale, vuole contribuire nel dare un input formidabile agli Amministratori sensibilizzando le istituzioni del capoluogo Sabaudo.

SENSIBILIZZA

l'Amministrazione Centrale sulla formazione dei giovani funzionari di Polizia che interpretando, a volte, erroneamente le loro responsabilità, l'onere e l'onore di essere funzionari dello Stato, alcuni di loro, oltre a procedere malamente nel governo del personale arrecando disagi e disfunzioni organizzative, sottovalutano la reale portata delle relazioni sindacali, vivendo la presenza delle OOSS come un ostacolo limitativo della loro inesperienza che si traduce in alcuni casi in "tracotanza".

DA MANDATO

alla Segreteria Provinciale ad intervenire per rimuovere e sanare alcune situazioni locali in cui l'Amministrazione locale, per mano di un Dirigente in particolare, nell'incomprensibile tentativo volto a risparmiare forzatamente qualche ora di straordinario, sta ridimensionando le metodologie operative, demotivando la grande e proverbiale volontà dei poliziotti, rischiando di frenare l'efficaciaoperativo-investigative ed accrescendo un vero e proprio stato di malessere in tutti i colleghi, con gravi ripercussioni interne all'Ufficio.

RICHIAMA

tutti i Quadri del SIULP di Torino ad alzare il livello di attenzione rilevando situazioni di malcontento dettate da inopportune scelte organizzative che possono incidere sulla funzionalità degli Uffici, il benessere dei colleghi e che adombrano una preoccupante svolta "restauratrice".

GIUDICA

importantissima la definizione del Riordino delle carriere, atteso con trepidazione e fiducia da tutti i colleghi, la cui ispirazione portante di tutto il costrutto deve riguardare il riallineamento con le altre Forze di Polizia, la equiordinazione, l'eliminazione delle sperequazioni, la progressione di carriera, la valorizzazione della professionalità per una moderna e più funzionale Polizia di Stato, come giustamente affermato nel documento del Direttivo Nazionale del SIULP.

RITIENE

importante tenere alto il livello di attenzione sull'evoluzione finale del Riordino delle carriere relativamente alla parte organizzativa affinché il Riordino concluda il suo percorso condiviso e condivisibile prevedendo, prima nella fase "transitoria" e poi in quella a "regime", una reale progressione delle carriere, con riduzione delle qualifiche, quale punto fondante dell'impianto riformatore del nuovo modello di Polizia ed avverso a qualunque sofistica forma di "Invarianza Gerarchica" intesa quale criterio di gattopardiana memoria che con il "cambiare tutto non cambia niente", sprigionando al contrario, la potenza innovativa del Riordino al di la del semplice cambiamento formale delle denominazioni dei ruoli e delle qualifiche, ma prevedendo l'avanzamento dei colleghi, appartenenti ai diversi ruoli/qualifiche, in una posizione gerarchica superiore e diversa da quella attuale, attesa la previsione di sostenere un concorso interno, per quanto agevolato. Un Riordino che pur costruendo un'impalcatura funzionale per la Polizia del futuro, tenga conto delle legittime aspettative di tutti gli attuali poliziotti in servizio che, con impegno e sacrificio, difendono tutti i giorni lo Stato, le Istituzioni ed i cittadini.

CHIEDE

con forza la costituzione del ruolo unico degli Agenti, Assistenti e Sovrintendenti, obbiettivo prefissato da tempo dal Siulp.

SOTTOLINEA

l'innegabile ed obbiettiva particolarità propria del ruolo Direttivo Speciale dei Funzionari di polizia legislativamente previsto dall'anno 2000 ma mai attuato nella Polizia di Stato, sfruttato invece pienamente dalle altre Forze di Polizia quale gratificante opportunità. Inizialmente destinato soprattutto agli Ispettori ante riforma 1995 per sanare la grande mortificazione professionale subita da costoro in quel Riordino, il ruolo Direttivo Speciale di fatto avrebbe acconsentito a tutti gli Ispettori con 10 di anzianità nella qualifica ed ai SUPS con 3 anni di anzianità sempre nella qualifica, di concorrere al ruolo Direttivo Speciale, con carriera aperta fino a Vice Questore Agg. del ruolo Direttivo Speciale (analogamente a quanto già avvenuto per gli Ufficiali dei C.C. ruolo Direttivo Speciale fino a Tenente Colonnello, alla Polizia Penitenziaria ecc. e che con il prossimo Riordino, anche costoro, unitamente ai Funzionari del ruolo Ordinario, potrebbero transitare automaticamente dal ruolo Direttivo Speciale al nuovo ruolo dei Dirigenti).

PRECISA

che il processo di Riordino delle carriere non ancora completamente concluso, ma di prossima definizione, gode della massima attenzione da parte di questa O.S.. Tuttavia i legittimi dubbi e perplessità potranno essere presto fugati mediante un chiaro schema riorganizzativo dei ruoli e delle qualifiche che, il SIULP di Torino, appena le condizioni strutturali-organizzative saranno chiare, non esiterà a spiegare e a rendere responsabilmente pubblico per tutti i colleghi.

RIPONE

la massima fiducia nella Segreteria Nazionale che, come già ribadito nel documento finale del Direttivo Nazionale, si impegna alla valorizzazione della professionalità del poliziotto, al riconoscimento del merito e alla sua progressione di carriera nell'ambito del miglioramento economico (raggiungere la qualifica superiore del ruolo prima possibile, per più tempo possibile e con la maggiore gratificazione economica possibile) per realizzare una Polizia moderna al passo con i tempi e rispondente alle mutate esigenze di sicurezza dei cittadini.

STIGMATIZZA

La previsione del passaggio dei colleghi del Corpo Forestale dello Stato quale organizzazione civile in una organizzazione militare, violando lo status giuridico di questi lavoratori e calpestando i diritti sindacali già riconosciuti agli appartenenti al Corpo Forestale dello Stato.

 

DOCUMENTO APPROVATO ALL'UNANIMITA'

 
< Prec.   Pros. >
auto_giannini.png

contattaci.jpg

facebook.png
youtube.png

Torino Notizie

Città di Torino

Statistiche di accesso

da martedì 15 maggio 2012: Contatore utenti connessi
da venerdi 4 dicembre 2015:
Utenti connessi