TORINO SIULP NEWS

siulp_logo_piccolo.jpg

MISCELA ESPLOSIVA PER IN NOSTRO PAESE - COMUNICATO STAMPA

 

siulp_logo_piccolo.jpg

IMPROCRASTINABILE L'AUMENTO DEL PERSONALE POLIZIA A TORINO - COMUNICATO STAMPA

 

siulp_logo_piccolo.jpg

E VENNE L'ORA DELLO STATO DEMOCRATICO - COMUNICATO STAMPA

 

siulp_logo_piccolo.jpg

TEST SIEROLOGICI AL PERSONALE DELLA POLIZIA DI STATO - COMUNICATO STAMPA

 

siulp_logo_piccolo.jpg

COVID 19 - BANCA DATI SOGGETTI POSITIVI

 

siulp_logo_piccolo.jpg

  CURE SANITARIE PER TUTTI - COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO

 

siulp_logo_piccolo.jpg

CONVENZIONI CON CENTRO MEDICO IGEA // REALE MUTUA E NOIPA // CENTRO OLISTICO HARMONIAI

 

siulp_logo_piccolo.jpg

LETTERA DOCENTI CAMPUS EINAUDI - COMUNICATO STAMPA

 
I sacchetti mensa della vergogna Stampa E-mail
Scritto da Segreteria Provinciale Torino   
siulp_logo_nuovo.jpgDocumento del Segretario Generale Provinciale
Eugenio A. BRAVO

Al Signor Dirigente il V Reparto Mobile - TORINO
All' Ufficio Relazioni Sindacali - ROMA
Al Segretario Generale Nazionale Siulp - ROMA
e p.c.
Al Signor Questore - TORINO

Il luogo del disagio e della violazione è ancora una volta il Reparto Mobile di Torino.

Il fatto concerne la distribuzione di sacchetti mensa o platò caldi che dir si voglia, in luogo dei ticket,  normativamente previsti in relazione all'inizio  degli orari di  servizio.                                                    

Non intendiamo imputare responsabilità a nessuno circa il discutibile frugale pasto all'addiaccio.

Tuttavia, la scarsità delle risorse economiche per quanto possano incidere  negativamente sulla confezione dei pasti, non possono degradare la qualità del cibo, come negli ultimi mesi, rendendolo a tratti stomachevole.

Il SIULP proprio non comprende e non intende più tollerare che, nonostante l'inequivocabile chiarezza normativa, la dirigenza del Reparto Mobile si ostini a prediligere arbitrariamente sacchetti e platò al posto dei ticket. Anche stavolta vogliamo sperare che non sia una scelta dettata dalla volontà di risparmiare i circa 7 euro che andrebbero a ristorare i poliziotti.

In definitiva il SIULP chiede che anche presso il Reparto Mobile di Torino, quando gli orari d'inizio servizio non siano consoni con la consumazione dei pasti, come previsto dalla disposizione ministeriale, e ciò indipendentemente dall'orario d'apertura della mensa, ai colleghi del Reparto venga consegnato il ticket previsto per il pasto. 

I cibi distribuiti nei sacchetti, tra l'altro  igienicamente non a norma, o le vivande calde nei platò,  per quanto ci riguarda possono restare tranquillamente nelle cucine della mensa.

Sperando di non dover tornare su un argomento già in passato chiarito  dal SIULP, si inviano cordiali saluti.

Torino, 18 Agosto 2015

 
< Prec.   Pros. >
reale_mutua_banner_300x200.jpg
auto_giannini.png
universit_rid.jpeg

contattaci.jpg

facebook.png
youtube.png

Statistiche di accesso

da martedì 15 maggio 2012: Contatore utenti connessi
da venerdi 4 dicembre 2015:
Utenti connessi