Grandioso risultato: Bardonecchia e Susa presto saranno classificate Sedi Disagiate Stampa E-mail
Scritto da Segreteria Provinciale Torino   
siulp_logo_nuovo.jpgDocumento del Segretario Generale Provinciale
Eugenio A. BRAVO

Il meritato risultato conseguito dal Siulp di Torino che, con la nuova Segreteria ed i suoi delegati, senza risparmiarsi un istante sono intervenuti fino all'ultimo giorno utile per far capire all'Amministrazione come il posto di frontiera di Bardonecchia non avrebbe non potuto rientrare tra le sedi disagiate. Sede disagiata di fascia A che significa buoni pasto e punteggi in più relativi alla mobilità.

Non mancheranno i soliti monotoni noti che cercheranno di attribuirsi tutti i meriti di questo grande risultato che và indubbiamente a vantaggio dei colleghi, tuttavia documenti e comunicati alla mano potranno dimostrare a chicchessia, l'impegno continuo e costante del Siulp e dei suoi bravissimi delegati di Bardonecchia. Un plauso particolare và a loro che grazie alla loro caparbietà e precise segnalazioni hanno acconsentito a questo risultato.

Analogamente per la Polizia Stradale di Susa  il Siulp non ha esitato a rappresentare le caratteristiche di sede disagiate di fascia A, che un'Amministrazione attenta ha saputo riconoscere e farsene parte responsabile.

Per  la Polaria di Caselle il Siulp, non avendo fino a pochi giorni fa, nessun riferimento sindacale,ha potuto fare obiettivamente poco tuttavia, nelle sedi preposte, ha sempre condiviso le proposte senza far mancare mai a nessuno il proprio assenso per il riconoscimento a sede disagiata anche per la Polaria.

Ciò che più conta per i Siulp e che i colleghi, a prescindere dal loro posto di lavoro, siano rispettati e salvaguardati nei loro diritti.

Torino, 22 luglio 2014
 
< Prec.   Pros. >
LAUREARSI A TORINO
CON IL SIULP
linkcampus1.jpg
auto_giannini.png

contattaci.jpg

facebook.png
youtube.png

Statistiche di accesso

da martedì 15 maggio 2012: Contatore utenti connessi
da venerdi 4 dicembre 2015:
Utenti connessi